logo dirittoalgioco.it collegamento

Dirittoalgioco.it

A promozione della cultura ludica partecipata ed inclusiva

Index - Presentazione - Attività - Tavolo - Archivio - Logo - Festa 2018 - progettare 2019 - policy privacy

ATTIVITA' GIOCATE ALLA FESTA DEL DIRITTO AL GIOCO

contenuti di attività attivati durante le diverse edizioni della Feste del gioco di Ravenna (dal 2013)svago dopo la festa

Durante la Festa del gioco, considerando le sue differenti edizioni, sono state veramente molte le attività che hanno visto il loro corso, tutte sempre organizzate secondo il "centro di interesse ludico", luoghi in cui i/le visitatori/trici erano sempre liberi/e di scegliere.
In questa sezione non si tratteranno di quelle attività che sono state preparate con il coinvolgimento di altri gruppi, sia per renderli protagonisti della Festa (generatori di una risorsa che viene giocata da loro e da altri) e sia per promuovere la Festa in modo diretto, ma di contenuti portati da specifici soggetti (privati e non, singoli e gruppi) e che hanno arricchito ulteriormente di diversità la Festa, garantendo sempre il libero gratuito accesso, aumentando l'offerta di proposte e di conseguenza limitando al massimo i tempi di attesa di chi vi voleva aderire ma non doveva fare la fila.
Ed in ogni edizione è stato sempre presente l'intermezzo della gloriosa merenda.
Per molti di questi centri di interesse non vi è stato necessario un addizionale supporto di personale, se non quello relativo a fare trovare sul posto sedie e tavoli, un luogo decoroso, magari all'ombra; per alcuni si sono aggiunte delle qualificate persone in aiuto alla gestione delle attività con i bambini/e o adulti che vi aderivano.
Tutte e tutti meritevoli, soprattutto perchè volontari. aquilone in volo tra le case

- Il gioco auto organizzato o gioco libero
- La banda del carrettino - giocare in strada
- Impronte di colore - team Kirecò Impronte
- La comunità della scuola dell'infanzia Manifiorite: anno 2013 - 2014 - 2015 - 2016 - 2017
- Kirtan dei tamburi - il cerchio dei suoni originari e la cornamusa da passeggio
- Giorgio e i giochi d'Oriente - associazione Mabuhai Italia Filippine
- Ravennopoli - Il gruppo ARSRA "In tutti i sensi" e il laboratorio di decorazione e costruzione
- Maestro Baldazar con bigliodromi e cerbottane
- Cristian e Gabriele della Cooperativa La Pieve - giochi da tavolo adattabili per ogni contesto
- Matilde e i genitori dell'associazione La Ruota Magica - musicoterapia nel parco
- Alberto degli scacchi - UISP sport per tutti
- Le proposte delle operatrici del Centro La Lucertola - associazioni Terra Mia e Fatabutega
- Emilia e la mostra fotografica sulla cultura ludica altra - un gioco per ogni stagione
- Il baratto con Marcella e team
- Le nuove generazione di giochi da tavolo, Chester Cobblepot e l'amico Dario
- laboratorio del Kaleidoscopio dell'associazione Lucertola Ludens
- Laboratorio di costruzione dell'aquilone dell'associazione Lucertola Ludens
- Centro d'interesse ludico di costruzione del Salterello - puntare all'autogestione dei genitori
- Zooantropologia - fare amicizia con gli animali e percorsi sensoriali dell'associazione Zebra Gialla
- Carrettini sul prato - il contributo degli scout della parrocchia di San Pier Damiano
- Albero delle opinioni - raccolta di opinioni dei bambini/e alla domanda “Perché è importante giocare?”
- L'associazione Erbe palustri (Ecomueso di Villanova) con Luigi che ha proposto i giochi tradizionali del bambino/a romagnolo/a
- Federico, Marco e Lia della Cooperativa Progetto Crescita e Consorzio Selenia - labirinti, canestrini e maniche a vento
- Medio e i suoi aquiloni - laboratorio con mostra di manifesti ed aquiloni di Medio Calderoni, il nonno di tutti/e
- Dialogando con i genitori 2015 – comprendere le ragioni dell'infanzia di oggi a partire dalle proprie memorie di infanzia
-

giocare al parco con i carrettini

LE ATTIVITA' DEL PROGETTO DELLA FESTA DEL DIRITTO AL GIOCO DI RAVENNA SI DISTINGUONO IN: attività organizzative; attività di animazione urbana; attività di costruzione di risorse ludiche; attività di laboratorio a promozione dei diritti e del protagonismo dell'infanzia; attività di carattere culturale e formativo; attività collegate al centro aggregazione giovanile Quake; attività specifiche che vengono "giocate" alla Festa.